Cavolo nero - Prodotti di stagione - Cucina Naturale - Ricette, Menu, Diete


Cavolo nero

La famiglia fiorentina de'Medici, protagonista del Rinascimento italiano, aveva come usanza quella di servire a tutti gli ospiti provenienti dall'estero, la farinata di cavolo nero, solo se questi erano benvenuti. Questa pietanza a base di farina di farro e cavolo nero cotto, era quindi diventata un parametro per comprendere se si era ben accetti o meno.

Acquisto

Il cavolo nero di buona qualità deve avere foglie molto larghe, consistenti e croccanti. Eventuali macchie secche e di colore giallastro indicano che è stato raccolto da molto tempo. Differenze marcate di colore tra i diversi lati delle foglie indicano una maturazione forzata che si traduce in uno scarso sapore. Le migliori qualità di cavolo nero vengono dalle colline fiorentine e dal Mugello. Sbollentato può essere anche sulgelato.

Proprietà

Grazie alla presenza di speciali sostanze, gli indoli, il cavolo nero è considerato un alimento utile nella prevenzione di numerose malattie degenerative dell'apparato digerente, nonché dell'ulcera gastrica e delle coliti ulcerose. Contiene una elevata quantità di fibre, vitamina C e sali minerali.


Zoom
Foto di Luca Colombo

Involtini di cavolo nero con provolone e noci

Portata: secondo
4 persone
30 minuti di preparazione
25 minuti di cottura
Facile
380 Kilocalorie
Zoom
Foto di Giuseppe Capano

Zuppa di cavolo nero, finocchi e fagioli rossi

Portata: primo
4 persone
Facile
Zoom
Foto di Laila Pozzo

Insalatina di cavolo nero, noci e melagrana allo zenzero

Portata: contorno
4 persone
15 minuti di preparazione
Facile
250 Kilocalorie
Zoom
Foto di Laila Pozzo

Zuppa di lenticchie alla romana con cavolo nero

Portata: primo
4 persone
15 minuti di preparazione
50 minuti di cottura
Facile
420 Kilocalorie
Zoom
Foto di Laila Pozzo

Mini panzerotti ai due cavoli e ceci

Portata: antipasto
4 persone
60 minuti di preparazione
40 minuti di cottura
Facile
300 Kilocalorie