Home Le ricette Prodotti di stagione Oggi cucino Diete Ricette per... Personaggi Glossario La rivista Video Eventi Nuove aperture I libri InformaBio Alimentazione&Salute Io viaggio bio
Antipasti Primi Secondi Contorni Dessert Torte salate Salse Conserve Pane

Cardi in forno alla toscana

Foto di Maurizio Truffo
Portata: antipasto
Porzioni4 persone
Minuti di Preparazione30 minuti di preparazione
Minuti di Cottura70 minuti di cottura
DifficoltàFacile
Kilocalorie250 Kilocalorie
Impatto glicemico
Ricetta vegetariana
pulsante_aggiungi
pulsante_aggiungi
INGREDIENTI PER 4 PERSONE
- 700 g di cardi gobbi
- 100 g di parmigiano grattugiato
- 3,50 cucchiai di pangrattato
- 1 cucchiaio di farina di frumento tipo 00
- 2 limoni
- 1 cipolla
- 4 olio
- sale
- 1 pizzico di cannella in polvere
- 650 g di patate a pasta bianca
- 2 uova
- 1 macinata di noce moscata
- 1 bicchiere di latte
- 250 ml di besciamella
- semi di papavero
PREPARAZIONE
1 Portate a bollore una pentola di terracotta con un litro e mezzo d’acqua.
2 Eliminate le coste dure più esterne dei cardi e le eventuali foglie. Scartate anche i filamenti esterni e poi tagliate la parte tenera in pezzi di 6-7 centimetri. Immergeteli subito in acqua con succo di limone per evitare che anneriscano.
3 Salate l’acqua bollente, unite il succo di mezzo limone, la farina e tuffatevi i cardi. Lasciateli cuocere in modo cherestino leggermente croccanti.
4 Affettate fine la cipolla e fatela stufare, delicatamente, in una padella con poco olio. Aggiungete i cardi ben scolati, un pizzico di cannella e di sale. Coprite e lasciate insaporire per circa 15 minuti aggiungendo, se necessario, un po’ della loro acqua di cottura.
5 Oliate una pirofila e disponetevi un primo strato di cardi. Cospargete un po’ di pangrattato, quindi un po’ di parmigiano e irrorate con un filo d’olio. Proseguite a strati fino a esaurimento degli ingredienti. Terminate col pangrattato.
6 Infornate a 200 °C per 20 minuti, fino a quando si formerà una crosticina dorata. Servite i cardi ben caldi.
CON PATATE O BURRO Abbinateli a patate lesse o a purè di patate. La ricetta originale prevede l’utilizzo del burro al posto dell’olio.
VARIANTI

Gateau di cardi e patate

Lessate 650 g di patate a pasta bianca fino a renderle tenere e morbide, sbucciatele e riducetele in purè con uno schiacciapatate. Battete 2 uova con una macinata di noce moscata, un pizzico di sale e amalgamatele alle patate. Rivestite una teglia larga e bassa con carta da forno e con una paletta stendete uno strato sottile di patate, ricopritelo interamente coi cardi saltati in padella (preparati come nella ricetta affianco) e su di essi cospargete il parmigiano tralasciando il pangrattato. Frullate insieme a poco latte 250 ml di besciamella in modo da ottenere una crema abbastanza fluida con cui irrorare i cardi. Cospargete una cucchiaiata di semi di papavero, infornate per il tempo previsto e servite il gateau a fette.

Ricetta di Carla Barzanò

COSA BERE INSIEME

Servite una Vernaccia di San Gimignano: bianco di storia profonda, sta attraversando un periodo di crescita qualitativa. Preferite una sua versione giovane.

Commenti

Per aggiungere un commento è necessario essere utenti registrati!

Se ancora non sei registrato clicca qui
Ul cerca ricette
Cerca fra le ricette presenti sul nostro database
Parola chiave
Portata
Tempo di preparazione
Difficoltà
Impatto glicemico
Calorie (max)
Alimentazione
Senza latte e derivati
Senza glutine
Vegana
Vegetariana
Intolleranze e allergie (inserisci gli ingredienti da escludere separati da una virgola)
Ingredienti specifici: dimmi cos'hai nel frigo (inserisci gli ingredienti da includere separati da una virgola)
  • Cucina Naturale n.1 1/2017
  • Cucina Naturale n.11 11/2016
  • Cucina Naturale n.10 10/2016
News
Iscriviti alla Newsletter di Cucina Naturale.

News
Registrati gratuitamente per poter commentare le nostre ricette!

 

 

Video ricetta 

 

Involtini di carta di riso

Video della ricetta in copertina del numero di dicembre di Cucina Naturale

Guarda il video

 

 

 

 

 

 

News
Quando acquisti dell'acqua, badi soprattutto a...
Che abbia un basso residuo fisso
Che sia con poco sodio
Soltanto al gusto
Che sia ricca di minerali
Archivio Sondaggi
Copyright © 2006-2017 Tecniche Nuove SpA - Via Eritrea 21, 20157 Milano - P.I. 00753480151 • Privacy - Design e Sviluppo CMS Time&Mind