Home Le ricette Prodotti di stagione Oggi cucino Diete Ricette per... Personaggi Glossario La rivista Video Eventi Nuove aperture I libri InformaBio Alimentazione&Salute Io viaggio bio
Antipasti Primi Secondi Contorni Dessert Torte salate Salse Conserve Pane

Involtini leggeri di porri ai ceci

Portata: antipasto
Porzioni4 persone
Minuti di Preparazione30 minuti di preparazione
Minuti di Cottura30 minuti di cottura
DifficoltàFacile
Kilocalorie230 Kilocalorie
Senza latticini
Senza glutine
Ricetta vegetariana
pulsante_aggiungi
pulsante_aggiungi
INGREDIENTI PER 4 PERSONE
- 4 porri
- 1 arancia
- 16 foglie di salvia
- olio
- sale
PREPARAZIONE
1 Private i porri da quasi tutta la parte verde, incideteli lievemente per il lungo e mettete da parte le 3 foglie esterne più belle di ciascuno, affettate quindi il resto dei gambi sottilmente.
2 Sistemate i porri affettati in una padella dal fondo spesso con la metà delle foglie di salvia e 4 cucchiai d’olio, mettete il coperchio e lasciateli rosolare per 15 minuti a calore basso.
3 Lessate per un minuto in poca acqua bollente, una alla volta, le 12 foglie di porro. Scolatele e tuffatele subito in acqua fredda, poi stendetele su un panno per farle asciugare. Una volta ben asciutte, tagliatele a rettangoli di 12x10 cm (dovrete ricavarne 12).
4 Grattugiate mezzo cucchiaino della scorza dell’arancia, poi pelate l’agrume a vivo e dividetelo in mezze fette. Conservate 2 cucchiai di ceci interi e schiacciate i restanti con una forchetta. Frullate quindi i porri rosolati insieme alla scorza grattugiata e ai ceci schiacciati, alla fine controllate il sale e sistemate il composto in una sacca da pasticcere. Se la crema dovesse risultare troppo asciutta per essere spremuta, allungatela con poco brodo vegetale o con l’acqua di cottura dei ceci.
5 Spremete con la sacca un cordone di farcia su tutti i rettangoli di porro, arrotolateli formando gli involtini e sistemateli nei piatti. Guarniteli con i ceci messi da parte (interi o divisi a metà) e contornateli con le mezze fettine d’arancia e le foglie di salvia rimaste. Volendo, abbinateli a un’insalata invernale di finocchi, arance e olive nere.
Ricetta di Giuseppe Capano

COSA BERE INSIEME

Il Lison Pramaggiore Sauvignon s’intonerà con garbo grazie ai nitidi
profumi di salvia e a una bevibilità piena, facilitata dal moderato grado alcolico.

Commenti

Per aggiungere un commento è necessario essere utenti registrati!

Se ancora non sei registrato clicca qui
Ul cerca ricette
Cerca fra le ricette presenti sul nostro database
Parola chiave
Portata
Tempo di preparazione
Difficoltà
Impatto glicemico
Calorie (max)
Alimentazione
Senza latte e derivati
Senza glutine
Vegana
Vegetariana
Intolleranze e allergie (inserisci gli ingredienti da escludere separati da una virgola)
Ingredienti specifici: dimmi cos'hai nel frigo (inserisci gli ingredienti da includere separati da una virgola)
  • Cucina Naturale n.2 2/2017
  • Cucina Naturale n.1 1/2017
  • Cucina Naturale n.11 11/2016
News
Iscriviti alla Newsletter di Cucina Naturale.

News
Registrati gratuitamente per poter commentare le nostre ricette!

 

 

Video ricetta 

 

Involtini di carta di riso

Video della ricetta in copertina del numero di dicembre di Cucina Naturale

Guarda il video

 

 

 

 

 

 

News
Quando acquisti dell'acqua, badi soprattutto a...
Che abbia un basso residuo fisso
Che sia con poco sodio
Soltanto al gusto
Che sia ricca di minerali
Archivio Sondaggi
Copyright İ 2006-2017 Tecniche Nuove SpA - Via Eritrea 21, 20157 Milano - P.I. 00753480151 • Privacy - Design e Sviluppo CMS Time&Mind