Home Le ricette Prodotti di stagione Oggi cucino Diete Ricette per... Personaggi Glossario La rivista Video Eventi Nuove aperture I libri InformaBio Alimentazione&Salute Io viaggio bio
Antipasti Primi Secondi Contorni Dessert Torte salate Salse Conserve Pane

Spaghetti alla chitarra con moscardini

Foto di Laila Pozzo
Portata: primo
Porzioni4 persone
Minuti di Preparazione15 minuti di preparazione
Minuti di Cottura50 minuti di cottura
DifficoltàMedia
Kilocalorie560 Kilocalorie
pulsante_aggiungi
pulsante_aggiungi
INGREDIENTI PER 4 PERSONE
- 800 g di moscardini
- 40 g di funghi porcini secchi
- 1 spicchio di aglio
- 15 g di prezzemolo
- 1 rametto di rosmarino
- 1 cucchiaio di timo
- 250 g di pomodori, pelati
- olio di oliva extra vergine
- sale
- pepe nero
PREPARAZIONE
1 Mettete i funghi a bagno in acqua tiepida. Pulite i moscardini, lessateli per 30 minuti in acqua salata, scolateli, mettete da parte il loro brodo, e tagliateli a pezzetti piccoli, meglio se con le forbici.
2 Separate i pelati dalla loro salsa (in stagione potete utilizzare 5-6 pomodori San Marzano maturi) e tagliateli a pezzi piccoli, mettendoli man mano in un colino per farli scolare. Tritate insieme aglio, prezzemolo e rosmarino. Scolate i funghi, strizzateli e tagliuzzateli (in stagione, potete utilizzare porcini freschi, aggiungendo al trito i gambi e unendo alla salsa le cappelle a fette 5 minuti prima di spegnere).
3 Scaldate cinque cucchiai di olio in una padella e fatevi rosolare il trito di aglio e aromi, i funghi e metà del timo per 2 minuti, poi unite i moscardini e fate insaporire per 5-6 minuti mescolando spesso. Unite i pelati scolati, salate, pepate e lasciate cuocere per una ventina di minuti
4 Lessate la pasta nel brodo dei molluschi (se poco, aggiungete acqua e regolate di sale), scolatela al dente e versatela in padella. Unite il resto del timo, abbondante pepe macinato al momento, e lasciatela insaporire per un minuto mescolando sempre.
Ricetta di Grazia Balducci

COSA BERE INSIEME

Abbinate a questo piatto il Pecorino dell'Abruzzo che, anche s edal nome può sembrare un formaggio, è in realtà un bianco dal sapore tonico e persistente.

Commenti

Per aggiungere un commento è necessario essere utenti registrati!

Se ancora non sei registrato clicca qui
Ul cerca ricette
Cerca fra le ricette presenti sul nostro database
Parola chiave
Portata
Tempo di preparazione
Difficoltà
Impatto glicemico
Calorie (max)
Alimentazione
Senza latte e derivati
Senza glutine
Vegana
Vegetariana
Intolleranze e allergie (inserisci gli ingredienti da escludere separati da una virgola)
Ingredienti specifici: dimmi cos'hai nel frigo (inserisci gli ingredienti da includere separati da una virgola)
  • Cucina Naturale n.1 1/2017
  • Cucina Naturale n.11 11/2016
  • Cucina Naturale n.10 10/2016
News
Iscriviti alla Newsletter di Cucina Naturale.

News
Registrati gratuitamente per poter commentare le nostre ricette!

 

 

Video ricetta 

 

Involtini di carta di riso

Video della ricetta in copertina del numero di dicembre di Cucina Naturale

Guarda il video

 

 

 

 

 

 

News
Quando acquisti dell'acqua, badi soprattutto a...
Che abbia un basso residuo fisso
Che sia con poco sodio
Soltanto al gusto
Che sia ricca di minerali
Archivio Sondaggi
Copyright İ 2006-2017 Tecniche Nuove SpA - Via Eritrea 21, 20157 Milano - P.I. 00753480151 • Privacy - Design e Sviluppo CMS Time&Mind